Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
12 Giugno 2014
 

Komunicato Stampa!!!



ARRIVA VASCO
7 CONCERTI UNICI
3 a ROMA stadio OLIMPICO - 25, 26 e 30 GIUGNO
4 a MILANO stadio S.SIRO - 4, 5, 9 e 10 LUGLIO
LIVE KOM 014
TRE giorni di festa grande all’Olimpico di Roma per 170.000 fan QUATTRO allo stadio S.Siro di Milano per 230.000 fan

E’ partito ufficialmente dalla Puglia (Castellaneta Marina, Taranto) il LIVE KOM 014, lo spettacolo rock più potente ed emozionante al mondo.

E' stato il primo, nel 1990, ad aprire gli stadi alla musica italiana e continua ancora oggi a essere unico. Unico, Vasco, a non subire modi e mode, il suo indiscutibile carisma sul palco, il suo rock sound e le sue canzoni, non subiscono flessioni nel tempo.

“Costretto” anche quest’anno, a elevare il numero dei concerti a:

  • TRE all’OLIMPICO, nessuno prima di lui
  • QUATTRO a S.SIRO un legame indissolubile, prima di lui solo lui, nel 2011

Un vero e proprio popolo la “combriccola del Blasco”, una tribù che si muove sempre più numerosa e unita nel nome di uno solo.
Con i 7 eventi unici di quest’anno, per Vasco Rossi saranno 16 volte a Roma (3 volte al Flaminio e 13 all’Olimpico) e 21 volte a Milano, S.Siro, da quel luglio 1990 a luglio 2014.

La parola d’ordine di quest’anno è “Cambia-menti”, come la recente scanzonata hit che certo non mancherà in scaletta accanto all'altra nuova ballata rock "Dannate nuvole".

Cambiamenti e novità, intanto, nella band, “la migliore del mondo”, ne entrano a far parte: WILL HUNT lo spettacolare batterista preso in prestito agli Evanescence, e VINCE PASTANO alla chitarra ritmica, pugliese anche lui come…Vasco di recente nominato dal Presidente della regione Nichi Vendola, Cittadino onorario della Puglia Creativa.

Gli altri tutti volti noti e stranoti:
CLAUDIO GOLINELLI, il Gallo al basso; STEF BURNS, alla chitarra; ALBERTO ROCCHETTI, il lupo maremmano, alle tastiere; FRANK NEMOLA, alla tromba; ANDREA INNESTO, Cucchia, al sax e cori e, infine, la Ferrari del Rock, CLARA MORONI, unica donna, cori.
Presente come sempre, GUIDO ELMI, complice perfetto di scalette, sempre azzeccate e in tema con l’attualità… Sono tantissime le canzoni che offrono spunti per pensare, riflettere e, cosa che non guasta, godere e condividere, tutti insieme!
Della scaletta però, non possiamo ancora svelare niente se non che sarà rock, duro e puro rock, e ricca di brani significativi, alcuni ripescaggi inattesi del passato e…pezzi attesi del presente e del futuro!


Ufficio Stampa: Tania Sachs
 


 


Segui Vasco su: