Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
13 Maggio 2015
 

14 maggio, save the date, esce IL GALLO SIAMO NOI con la prefazione di Vasco



da domani, 14 maggio, in tutte le librerie “Il Gallo siamo noi”, scritto da Viviana Correddu con  il supporto della Comunità san Benedetto al Porto di Genova, per Ed. Chiarelettere.

Tutti i diritti d’autore vanno alla Comunità San benedetto al Porto di Genova.

O BEATLES O ROLLING STONES, la prefazione di Vasco non ha bisogno di spiegazioni...è come una delle sue canzoni...la leggi e diventa subito tua

O Beatles o Rolling Stones

Ci sono le comunità terapeutiche, quelle che vieni perquisito quando entri, ti bloccano il telefono e la sera viene chiusa la porta a chiave (così non puoi scappare), e poi ci sono le comunità di accoglienza, come quella di San Benedetto al Porto, creata da Don Gallo. Le prime producono ordine e disciplina, le altre coltivano la possibilità di cambia-menti interiori, non imposti ma fondati sulla libertà, la dignità e il senso di responsabilità di ognuno.

Don Gallo ha saputo accogliere persone anarchiche e imprevedibili, spesso disastrate e anche inaffidabili, e ha costruito con loro una comunità bellissima, un modello di società in cui non devi sempre guardarti le spalle perché sai che sei tra amici.

Viviana ha scelto la comunità di Don Gallo, così come hanno fatto i suoi compagni di avventura in questo libro IL GALLO SIAMO NOI. Una combriccola di gente a posto, che ha pagato il conto con l’esistenza e ora riesce finalmente a vivere davvero e anche a sorridere (..dei guai). Tutti figli/e del Gallo, come sono abituati a chiamarlo i suoi ragazzi, oggi adulti responsabili che tengono vivo il suo esempio.

Questo non è un libro qualunque, è la dimostrazione più chiara di quanto gli insegnamenti di Don Gallo siano stati essenziali, per Viviana e non solo per lei. Dal coraggio di affrontare la realtà, dura e non sempre giusta, al rispetto per se stessi e per chi ti sta vicino.

Un flash, la comunità, non a caso, si trova vicino al porto di Genova, luogo di transiti, di arrivi e di partenze, di incertezza ma anche di possibilità infinite...Una delle immagini che conservo del Gallo è di noi due insieme sulla grande terrazza della comunità, affacciata sul mare. Ragazzi che vanno e che vengono, lui sorridente con l’immancabile pezzetto di sigaro in bocca e io con la sensazione di essere a casa. Ci bastava guardare il mare, non c’era bisogno di aggiungere altro, eravamo sintonizzati sulla stessa frequenza.

O Beatles o Rolling Stones, da una parte le comunità terapeutiche e dall’altra le comunità di accoglienza. Ognuno è libero di scegliere e di fare quello che vuole.

Io sto con i Rolling Stones. VIVA Don Gallo!

Vasco Rossi

 


 


Segui Vasco su: